Treia, Domenica 21 mag.2017

RINVIATA a data da destinarsi!

Si partirà da Treia per poi dirigersi dopo pochi chilometri fatti a l’interno del paese storico verso le campagne circostanti.
Una buona parte del percorso si svolge in collina senza farsi mancare però qualche bella salita che servirà a prepararci per la lunga ascesa fino ai ruderi del castello di Monte Acuto la cui rocca, viene chiamata la Roccaccia,per poi scendere in alcuni single track fino a ritornare a Treia.

30km – 4ore + soste – 950m dislivello – difficoltà MC/BC

Adesioni entro 20/5/2017 al direttore di gita Ribichini Adriano.

Consulta la locandina!

Sarnano, 7 Maggio, interzezionale CAI Fermo-Rotacalla

RINVIATA a data da destinarsi!

Partenza da Sarnano 539 m, dopo pochi km di asfalto inizia la salita su strada bianca, impegnativa fisicamente ma priva di difficoltà tecnica, poi su sentiero fino alla base di Pizzo Meta 1531 m. Da Pizzo meta inizia la lunga discesa prima facile passando per S.M.Maddalena e Fonte Lardina, poi impegnativa con un single-track fantastico ma con diversi passaggi con difficoltà tecniche che richiedono un buon equilibrio ed una padronanza e conduzione della mtb.

33km – 5 ore circa – 1350m dislivello – difficoltà BC/BC+

Adesioni entro venerdì 5 Maggio al direttore di gita Mariano Valori.

Consulta la locandina!

Elcito, 9 Aprile 2017

La Rocca di Elcito è ciò che resta di un castello edificato per difendere l’Abbazia Benedettina di Valfucina. È uno dei luoghi più suggestivi e pittoreschi dell’alto maceratese. Con questo percorso facciamo il giro completo del Monte S.Vicino passando per Pian dell’Elmo e le faggete di Canfaito, percorrendo carrarecce e sentieri privi.

24km – 4 ore + soste – 1120m dislivello – diff.MC/MC (BC in alcuni tratti per condizioni invernali avverse)

Adesioni entro venerdì 7 aprile al direttore di gita Stefania Poggi.

Consulta la locandina!

Non solo Fat-Bike 2nd round, Dom 26 Marzo, Monte Cavallo (MC)

Si parte dalla località di Monte Cavallo (MC) per proseguire in salita verso Collattoni e quindi alla vetta del Monte Cavallo, dapprima su strada, poi su sentiero. Arrivati alla parte più alta (1500m circa) dove ci auspichiamo di trovare un po’ di neve, dopo una breve pausa, prenderemo la discesa e ritorneremo al punto di partenza passando dalla parte opposta.

22km – 4 ore + soste – 950m dislivello – diff. BC/BC

Adesioni entro venerdì 24 marzo al direttore di gita Andrea Cerquozzi.

Consulta il programma dettagliato!